November Porc 2024

Alla staffetta più GOLOSA D'ITALIA mancano...

È INIZIATO!!

Sissa

03-05 NOVEMBRE

Polesine P.se

10-12 NOVEMBRE

Zibello

17-19 NOVEMBRE

Roccabianca

24-26 NOVEMBRE

Ristorante Al Cavallino Bianco

Logo Cavallino Bianco

Un mese di GRANDE e GRASSA CUCINA”


In occasione del November Porc

 

Tutti i week end del mese di Novembre 2023


“NOVEMBER PORCANDO”
IL PORCO IN TAVOLA


Nell’attesa:
Le bollicine targato Antica Corte Pallavicina
I ciccioli, la cicciolata, il salame Spigarolino e il nostro Parmigiano Reggiano di Pianura
Proseguendo:
Il Culatello “24 mesi degli Spigaroli” nato durante il November Porc 2021 in comparazione
con il Prosciutto di Parma 24 mesi
Il salame classico di “Casa Spigaroli” con la giardiniera di Corte
La spalla cotta calda di maiale nero con la mostarda di zucca


****


Il risotto mantecato alla parmigiana con zucca e bottarga di Culatello
I pisarei e fasoi secondo l’antica ricetta della Bassa Parmense


****


La mariola di cotechino con il purè di patate dolci
Il prete del Po con le lenticchie
Per chi ancora ce la farà…. La “Sorpresa dello Chef”


****


Il Semifreddo tipico della Zia Emilia con gli amaretti e la sbrisolona


****


Il caffè “speciale “di Angiulen (elisir di lunga vita…)
I nostri digestivi tipici per lavare le tazzine del caffè.
La piccola carta dei vini dell’Antica Corte Pallavicina:
Fortana del Taro, Tamburen rosato, Bianco Frizzantino, Bianco Po quieto
Rosso del Motto Lambrusco, Carlo Verdi Riserva, Malvasia Amabile (per il dessert)


EURO 50,00 tutto compreso e servito a volontà.


Per i bimbi sotto i 10 anni che non vorranno “assaggiare” piatti del menù, sarà possibile avere il
classico menù bimbi (pasta semplice e cotoletta con patatine) sempre al costo di 20,00 euro cad.
Su richiesta sarà possibile fare qualche “MINIMA” variazione al menù per intolleranze, allergie ecc.
ecc…


A tutti i partecipanti adulti verrà omaggiata la nuovissima spilla NOVEMBER PORCANDO 2023

Solo su prenotazione allo 0524.96136. Info@cavallinobianco.it

 

SCARICA PDF

 

Indirizzo:

Via Sbrisi, 2

43047, Comune di Polesine Parmense
Parma - IT

Contatti:
phone 0524/96136
fax 0524/96416
mail: info@cavallinobianco.it
website: www.fratellispigaroli.it  -  www.ristorantealcavallinobianco.it

 

 

 

Glossario

  • Parmigiano Reggiano

    In una campagna fertile che va dall’Appennino al Po, in allevamenti e caseifici in cui si conserva la passione per le cose fatte con cura, in magazzini di stagionatura in cui lentamente matura.Durante la stagionatura, il Parmigiano Reggiano acquista la sua tipica struttura granulosa, la frattura a scaglia, diventa friabile e solubile. Buonissimo, facilmente digeribile, estremamente ricco dal punto di vista nutrizionale, il Parmigiano Reggiano non perde occasione per eccellere.

  • Culatello

    Il culatello viene comunemente identificato come un salume insaccato in un involucro naturale, che solitamente è la vescica del maiale. Grazie anche al prestigioso riconoscimento Europeo di Denominazione d’Origine Protetta – DOP (ottenuto con regolamento CE n°1263/96). Un prodotto di salumeria costituito dalla parte anatomica del fascio di muscoli crurali posteriori ed interni della coscia del suino, opportunamente mondati in superficie e rifilati fino ad ottenere la classica forma a “pera”.

  • Spalla cotta

    La spalla cotta di San Secondo è un prelibato salume tradizionale di Parma che viene prodotto in un’area ristretta della pianura parmense, di cui San Secondo è l’epicentro.La spalla cotta è ricavata dalla spalla anteriore del suino, la scapola, che dopo essere stata disossata, viene fatta riposare cruda negli aromi per 15 giorni. Trascorso questo periodo, viene legata a mano in modo da conferire al salume l’aspetto di una grossa sfera, quindi viene fatta stagionare per 25/30 giorni.

  • Mariola

    La Mariola è un insaccato italiano a base di carne suina Presidio slow food, nonché prodotto agroalimentare tradizionale[1], tipico di alcune zone dell'Emilia Romagna e della Lombardia
    Salume di antica origine, veniva un tempo preparata ai primi di dicembre, periodo in cui il suino raggiungeva il peso ottimale per la macellazione e il clima freddo dell'inverno favoriva la conservazione della carne. Grazie alla lunga stagionatura la mariola poteva essere conservata sino a 12 mesi, divenendo così

  • Il Prete

    Il Preste e i Vesconi: Due insaccati quali il prete e il vescovo, per la cui produzione viene utilizzato lo stinco anteriore del maiale compresa la cotenna. Per il prete lo stinco viene cucito nella cotica, fissato con legnetti per asciugare. Il tutto si trasforma in vescovo una volta disossato, rifilato, salato e quindi riempito con impasto di cotechino.La leggenda racconta che questo prodotto fu 'inventato' perché il comune di Colorno si sentiva in inferiorità rispetto alle località limitrofe

  • Fortana del Taro

    Il Fortana del Taro è un vino a Indicazione Geografica Tipica (IGT) prodotto nel territorio della Bassa parmense.
    La zona di produzione delle uve che possono essere trasformate in vini con IGT denominata Fortana del Taro include una parte del territorio della provincia di Parma delimitato al nord dal fiume Po, con esclusione delle zone golenali, ad est dal torrente Enza (confine con Reggio Emilia) ad ovest con la provincia di Piacenza, confine segnato in buona parte del territorio indicato dal t